weekend

esci di casa ed è merdaio
vezzo di cittadini  col bene comune
terra di conquista
e se resiste
si piscia dentro e tutt’intorno

me la godo di domenica
la città
se il fetore non degrada
almeno
non sgomito sul marciapiede
e girano biciclette
per le strade

fuori, via, andate per campagne!
per barche
giocate ai  marinari
nei loculi di provincia
casa in collina, al mare,
si va, si torna
che bellezza!

la fila  in autostrada
inizia nei salotti
il venerdì sera, al massimo
sabatomattina

negli  occhi luccicanti
realizzate il sogno
moglieduefigli
monovolume
personaggi di pubblicità
manca solo la Barilla
o il filaefondi

sbavate cinque giorni
davanti al televisore
e poi
sabatoedomenica
tocca a voi
pubblicità in carne ed ossa
din don
che felicità!

tutti in fila su,  ordinati
nella stessa strada
soldatini inscatolati
e figlioletti
sul sedile posteriore
teste chine
dentro  cellulari
a smanettare tra i tasti
essemmeesse
e  ticchettii veloci

tornate lunedì
il cesso è pronto

Annunci

Informazioni su nomefalso

Tell people a little bit about who you are
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a weekend

  1. bazzigonza ha detto:

    ….si…. non c’è nulla da aggiungere non voglio commentarlo , sono daccordissimo!
    *Un vero saluto da Bazzigonza

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...