I bamboccioni ci provano a crescere ma…

l’idea di decoro si è evoluta, le risorse per inseguirla non bastano più. Ed allora fa strano che un ragazzo di 35 anni mentre ruba la scena  nello specchietto retrovisore dei  due figli che giocherellano sul sedile posteriore, si senta povero e pianga, con un cellulare zeppo di immagini,  uniche capaci a fermare  quelle due saette, un’auto ancora da pagare, casa  e mutuo 700 euro,  un lavoro,  1.100 euro, una moglie, contratto a termine scaduto proprio ieri.

Annunci

Informazioni su nomefalso

Tell people a little bit about who you are
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...