Scompensi

tra parole e storie
tempi sovrapposti
e volti nei tuoi occhi
riaccendono rincorse

l’allegria  del tuo braccio 
che mi tormenta il culo
trova  nel  sorriso
un che di amarognolo
compassata stagione morta
fusa e rifusa nell’aria che  porti appresso
e che fa primavera da  novembre a novembre

se nel tormento le parole contrapposte
accavallandosi riproducono parole

se  una madre s’impiglia nel tuo  giocherellare
tra l’alluce e la lingua
c’è colpa?

Annunci

Informazioni su nomefalso

Tell people a little bit about who you are
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...