Silenzio

Si leggono cose assurde ma soprattutto astruse sotto il profilo storico e politico, una grande confusione tra comunismo, cristianesimo che su questa vicenda non c’entrano assolutamente nulla.

 

Anche rispetto al dubbio, di quanto possa valere l’opinione o la posizione del padre di Eluana , c’è da costernarsi,   così come per  i  tanti interventi, su blog, siti, pagine stampate, televisioni, ecc.

Noncuranti della sofferenza umana, da quella della ragazza a quella dei genitori. Noncuranti del  supplizio patito per  aver visto  la propria figlia piombare  in un attimo nella irreversibile  sofferenza. Un supplizio che dura 17 anni. Neppure Cristo avrebbe retto, e neppure suo Padre a vederlo patire in Croce così tanto tempo.

Indifferente,  questo schifo di Italia – tale è diventata –   alla vita familiare,  materiale e sentimentale  mutata in incubo, piombata in tragedia  in una notte. Indifferente a  tutto quanto il dolore sofferto .

Tutto è merce in questo schifo di paese, merce per i mass media che sui  "pro" e "contro" costruiscono le loro fortune in un mercato di buoi e pecoroni da curva sud, da tifo inguaribile, dai sentimenti in bianco e nero, senza sfumature, grossolano,  parvenu della semplificazione. Più ne scovano e più  si irrobustisce la pratica  di fidelizzazione al giornale, al blog, al sito, allo spettacolo.  

Merce, per la politica ebete da curva sud che tratta ogni accadimento umano   come occasione da sfruttare, incurante  del carico di sofferenza che ci sta dentro.

Cinicamente incuranti, tutti i mestieranti  della parola – giornalistica, politica, religiosa – di quanto sia luridamente pesante  quella parola ignobile, inopportuna. Noncuranti   di quanto peso in più imprimano a quel carico già insopportabile di Luana, della sua famiglia.

Silenzio, bestie, dovete solo tacere.

Annunci

Informazioni su nomefalso

Tell people a little bit about who you are
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Silenzio

  1. Daphne76 ha detto:

    Condivido ogni tua parola

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...