Io con te

come scienziato scrupoloso e pedante

indaga assorto cellule alla lente

rinnova conoscenza

così avvicino lo sguardo cautamente

al tuo dolore antico

è rabbia ormai

nutre metamorfosi

aria io, sbatto forte contro

compattezza rocciosa

così fragoroso temporale

angoscia catene di bimbi e madri

che la montagna tollera incurante

 

simulando sobrietà assennate

dissimulo leggerezza dentro risate

sul divano a fiori

scherzose risate

colgo fessure ed interstizi

donna d’altri tempi

tra sentimenti fortificati

insinuo fascino menzognero

così la serpe dagli ampi spazi ariosi

infila incosciente curiosità

dentro tana di morte sua maestà.

 

Balbetto al tuo cospetto

Produco incongruenze

Spesso rabbiose impotenze

Annunci

Informazioni su nomefalso

Tell people a little bit about who you are
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...