MARO’ E CASAPOUND

il vero problema non è l’onore in un mondo dove l’onore si compra un tot all’etto, meno che mai nelle relazioni internazionali in cui le parole dette sottendono sempre questioni strategiche di fondo. Siete bravissimi a spostare il baricentro del discorso. Il vero problema sta nel fatto che due omicidi siano tornati in Italia accolti con tutti gli onori quasi reduci dall’assegnazione di un Nobel. Che siano stati reintegrati nelle forze militari di questo stato. Che la magistratura italiana non può intervenire e quella legittimata a farlo non può processarli. Che la ridicola scusa accampata dallo stato italiano – che l’uccisione dei due pescatori indiani sia avvenuta in acque internazionali – è falsa perchè la perizia che lo ha stabilito è falsa scritta e sottoscritta da “…perito” della difesa dei due “marò” sia un finto ingegnere, un ciarlatano privo di titoli e competenze specifiche, che ha messo assieme una falsa perizia per far sembrare innocenti i due soldati al giornalismo italico. E costui non è solo un falso ingegnere, ma è soprattutto un vero dirigente nazionale di CasaPound. E, guarda caso, il figlio è il candidato alla presidenza della Regione Lazio per CasaPound…  (http://vololibero-nonvogliomicalaluna.blogspot.it/2013/01/maro-casapound-e-la-perizia-del-finto.html ) Dunque il vero disonore sta dentro casa nostra, nelle nostre istituzioni che proteggono due omicidi e mettono in moto tutti gli artifizi procedurali per sottrarli di fatto alla giustizia. Una ridicola macchina di scuse e pretesti per sottrarre due omicidi alla giustizia. Un po’ come il ridicolo ritornello di Berlusconi della persecuzione giudiziaria e dei giudici comunisti.

Questo è il vero disonore dell’Italia.   L’impegno non rispettato nei confronti dell’India, è un granellino di sabbia rispetto alla tempesta di sabbia e di disonore scritta nei   fatti della politica degli ultimi vent’anni.

Poi non ci lamentiamo se un comico con questi saltimbanchi non vuole avere nulla da spartire.

 

Altre fonti per meglio comprendere tutta la vicenda

A)

B) 

 

Annunci

Informazioni su nomefalso

Tell people a little bit about who you are
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...