Xylella – Risoluzione UE: “Avanti con tagli e pesticidi”

 

“Una risoluzione che rafforza e legittima la Decisione della Commissione di eradicare e utilizzare pesticidi, in quanto ha bocciato gli emendamenti volti ad impedirlo”

Agricoltura intensiva, OGM, cementificazione, sfruttamento energia fossile di seconda e terza generazione. E nucleare in prospettiva. 

Questa la risposta strategica dell’ideologia economica della crescita infinita. Un’economia fatta di fuochi di paglia, dalle vampate ammiccanti. Si creano nell’immediatezza posti di lavoro e crescita (e dunque largo consenso da spendere in termini politici,  contro piccoli dissensi localistici, quasi sempre eroici e perdenti),  proprio mentre di distruggono le già precarie risorse naturali.

D’altro canto, anche coloro i quali si battono sulle singole questioni a difesa dell’ambiente e del territorio, spesso conservano stili di vita incompatibili con l’esaurimento  di fonti energetiche di origine fossile. Ma soprattutto manca una visione complessiva di ciò che sta accadendo.

Non sento mai porre in relazione l’attuale fenomeno migratorio di dimensione epocali,  con la scarsità delle risorse alimentari ed energetiche del pianeta, col diffondersi e l’acuirsi dei focolai di guerra, per le stesse ragioni.

Si preferisce dare in pasto motivazioni di carattere etnico-religioso così da ingenerare l’idea del solito conflitto da stadio:  gli occidentali buoni da una parte e gli altri cattivi dall’altra. 

Tutto viene affrontato in modo specialistico e settario ed ogni resistenza al più generale disegno di aggressione all’ambiente ed alle risorse naturali,  risulta quasi sempre sconfitta. Perchè? Semplicissimo: Perchè si vuole combattere un sistema con la resistenza contro i singoli effetti che di volta in volta esso produce.

Manca una visione forte, sistemica e alternativa. Se la popolazione terreste continua ad aumentare a tassi di crescita insostenibili rispetto alle risorse disponibili, va da sè che la soluzione è lo sterminio per guerra, fame e malattie. Oppure la moltiplicazione dei pani e dei pesci tramite OGM, agricoltura intensiva,   energia fossile e nucleare, Finché dura.

Finché fra qualche decennio il sistema terra collasserà definitivamente. 

Prepariamoci, ce lo chiede  Mercalli 

Cito solo un paio di cosette per rendere l’idea di ciò che ci aspetta:

“Bauman, guerra per le risorse” 

” S. Latouche, Limite “ 

 

Si avvisi 

Annunci

Informazioni su nomefalso

Tell people a little bit about who you are
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...